Giuseppe Conte pronto a dimettersi nelle prossime ore?

Il Consiglio dei Ministri potrebbe essere convocato presto.

  • Voci sempre più insistenti: il premier Giuseppe Conte già stasera da Mattarella per dimettersi?
  • Il PD ha negato di avere chiesto a Conte di andare al Quirinale.
  • Possibile un Consiglio dei Ministri prima della salita al Quirinale del presidente Conte.

Sono sempre più insistenti le voci che dicono che il premier Giuseppe Conte potrebbe salire già in serata al Colle per dimettersi. A tal proposito, c’è l’ipotesi di un Consiglio dei Ministri, al momento non ancora convocato, ma che potrebbe avvenire entro poche ore. La conferma è arrivata da diversi ministri.

Vito Crimi, capo politico del MoVimento 5 Stelle, ha affermato: «Il M5S è convintamente al fianco del presidente Conte in questo momento estremamente difficile per il Paese. Siamo la colonna portante di questa legislatura: come sempre ci assumeremo le nostre responsabilità, avendo come riferimento il bene dei cittadini, e ci faremo garanti dei passaggi delicati che attendono la nostra Repubblica».

Il Partito democratico, inoltre, «non ha chiesto e non sta chiedendo al presidente del Consiglio Giuseppe Conte di andare al Quirinale». Lo si apprende da fonti parlamentari Dem. La linea è quella ribadita dal segretario Nicola Zingaretti: «Conte è il punto di equilibrio più avanzato» e il PD lavora per un «governo autorevole, europeista e con una base parlamentare ampia».

Varie le ipotesi: il premier Conte che non si dimette ma informa Mattarella sulla possibilità di allargare la maggioranza con i responsabili – ma il senatore Bruno Tabacci ha già fatto sapere che la ricerca è fallita – o che si dimette e cercherà di formare un esecutivo Ter, chiedendo il sostegno a Italia Viva.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna Giuseppe Conte?