TerzoWEB.com

Le hanno cavato gli occhi e tagliato un orecchio, ma la storia di Maggie ha un lieto fine

maggie

Maggie, 5 anni, è stata salvata dopo essere stata legata a una scatola e abbandonata in Libano. I suoi occhi erano stati cavati, le sue orecchie tagliate e aveva varie ferite da arma da fuoco sul corpo.

Sei mesi fa, dopo l’avvio di una campagna online per portarla fuori dal Medio Oriente, la povera cagnolina ha trovato una nuova casa a Brighton, nel Regno Unito, grazie a Kasey Carlin. La ragazza, 25 anni, ha sentito parlare della storia di Maggie grazie all’associazione animalista Wild at Heart Foundation e ha subito pensato di adottarla.

Kasey, come si legge su Metro.co.uk, ha raccontato che “Maggie ha subito un intervento chirurgico prima di lasciare il Libano. Ma, dopo aver cucito gli occhi per evitare ulteriori danni, Maggie è stata abbastanza brava da recarsi nel Regno Unito per incontrare la sua nuova famiglia. Ero in lacrime quando l’ho incontrata all’aeroporto. Mi sono messa in contatto con alcune organizzazioni benefiche per cani da salvataggio ciechi, a cui ho chiesto cosa dovessi fare“.

maggie

Quando è arrivata a casa – ha continuato la donna – ho portata fuori Maggie per andare in bagno ed è stata la prima volta che ha toccato l’erba“.

Maggie è geniale – ha raccontato Kasey – È energica e spumeggiante. Mi segue quando sono in giro. Non ha mai fatto del male a nessuno ed è molto amorevole“.

Maggie è diventata famoso e conta circa 30mila follower su Instagram. Il cane sta anche lavorando per la pet therapy così da aiutare anche gli altri.