Governo M5S – Lega: si chiude oggi? Ecco la situazione

Oggi potrebbe essere il giorno della fumata bianca. Il Movimento Cinque Stelle, infatti, ritiene che si possa chiudere oggi l’accordo sul contratto di governo con la Lega.

Lo ha fatto intendere ieri Luigi Di Maio, il leader pentastellato, lasciando Montecitorio.

Stamattina la ripresa del tavolo tecnico tra le due forze politiche.

A proposito poi della bozza del programma pubblicata sull’Huffington Post, Di Maio ha detto che è già diversa, sottolineando che sono state apportate modifiche su debito, euro, immigrazione e beni comuni.

Dal canto suo Matteo Salvini ha spiegato che “su alcuni temi siamo lontani. È chiaro che non possiamo andare a Bruxelles con un governo che rappresenti due idee lontane […] Sono ottimista, ma i giorni passano e sono anche realista […] O nasce un governo forte oppure, se rimangono distanze su diversi temi, si può dire che ce l’abbiamo messa tutta. E se non siamo in grado di partire, l’unica è dare la parola agli italiani“.

Luigi Di Maio, invece, ha sottolineato gli “attacchi continui” “da qualche eurocrate non eletto da nessuno“, ribadendo, però, che “più ci attaccano e più sono motivato, perché vedo un certo establishment che ha paura del cambiamento“.

Il riferimento è alle parole pronunciate ieri dai commissari dell’Unione Europa, contro cui si è già scagliato anche Salvini. QUI LA NOTIZIA.

Se riusciamo a fare partire questo governo sarà una bomba – ha aggiunto Di Maio – in senso positivo“.