Governo PD – M5S, ci siamo. Salvini furioso: “Sta vicendo il partito delle poltrone”

Le parole dell’ormai ex vicepremier leghista in una conferenza stampa.

La trattativa tra il MoVimento 5 Stelle e il Partito Democratico è ormai in dirittura d’arrivo, compreso l’accordo per affidare la guida del nuovo governo a Giuseppe Conte.

In una conferenza stampa l’ormai ex vicepremier Matteo Salvini ha affermato: “Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto per l’Italia e per gli italiani. Qualcuno per il patto per le poltrone vuole smontare quello che abbiamo fatto finora“, sottolineando che “sta vincendo il partito delle poltrone“.

Per il leader della Lega “il ribaltone era pronto da tempo“, ovvero da quando il PD e il M5S hanno votato insieme per Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea.

Non facciamo appelli alle piazze. La via maestra è il voto e chi ne ha paura non ha la coscienza pulita“, ha detto Salvini.

Non ci accontentiamo di governicchi. Abbiamo idee chiarissime su quello che diremo al Quirinale“, ha aggiunto il leghista.

Domani, infatti, avranno inizio le consultazioni al Quirinale. Alle 16 salirà per prima la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, poi sarà la volta del presidente della Camera Roberto Fico e dei gruppi parlamentari misti.

Mercoledì, invece, dalle 10, ci saranno gli altri gruppi parlamentari.