Grande Fratello 15: ecco la lettera-sfogo di Aida

La richiesta di Barbara D’Urso è stata accolta a metà. Se è vero che gli inquilini della casa del GF hanno smesso di bullizzare Aida, è altrettanto evidente che Lady-Trash viene sempre più isolata dal resto del gruppo. Insomma, cambia la strategia, ma l’obiettivo è sempre lo stesso: dare addosso alla spagnola.
Quest’ultima, da parte sua, sta cercando di resistere come meglio può: fra un pianto e una discussione riesce anche a concedersi qualche sprazzo di euforia spiazzante (per gli altri che la vorrebbero vedere crollare).

E ha trovato anche il tempo di lanciare un messaggio ai telespettatori che lei crede (gliel’ha fatto credere Barbara D’Urso) essere contro di lei. Così ha deciso di scrivere una sorta di lettera-sfogo in cui ‘ringrazia’ i suoi compagni di avventura e che ha letto ad alta voce davanti alle telecamere, ma senza essere ascoltata dagli altri inquilini.

Grazie Simone per la tua ipocrisia – ha scritto – e grazie Luigi per la tua cattiveria, grazie Alberto per essere diverso da tutto quello che predichi, grazie Lucia per la tua gelosia, grazie Veronica che fingi di fare pena, grazie Alessia per essere amica davanti e avermi tradito dietro. Grazie per avermi pugnalato alle spalle. Grazie per avermi voluto affondare, grazie per avermi voluto distruggere, grazie per avermi voluto isolare, grazie per avermi sfidato, grazie per avermi presa in giro, grazie per avermi umiliato. Cosa devo fare? Dire tutto questo e comincia un casino o invece continuare qui, aspettando il giudizio dei telespettatori? Preferisco essere qui e aspettare. È meglio”.