Grande Fratello 15, Selvaggia Lucarelli contro Simone Coccia: “Ecco cos’ha fatto”

Selvaggia Lucarelli, ormai nemica giurata del Grande Fratello 15 e della sua conduttrice, in un articolo pubblicato su Il Fatto Quotidiano, ha svelato che uno dei concorrenti ha dei precedenti penali.

La giornalista – destinataria del messaggio sessista che ha causato la squalifica di Luigi Favoloso – ha scritto:

Ah. E già che ci siamo Aida processata su pubblica piazza tv per un inesistente furto al supermercato. Quando raccontano della condanna definitiva a 4 mesi di reclusione per furto di Simone coccia? E delle sue 2 altre condanne definitive una per rissa e lesioni personali e una per falsità ideologica su atto pubblico? (multe e altri tre mesi di reclusione). No perché sarebbe bene che si sapesse cosa c’è dietro a questo bel cast. (Ci sarebbe poi da aggiungere altro sui suoi rapporti con l’altro splendido concorrente e il perché abbia ritirato la denuncia nei suoi confronti e ora facciano gli amici ma vabbè)“.

La Lucarelli, poi, durante la finale di Ballando con le stelle, ha indossato una t-shirt con scritto “comunque con me gli sponsor restano“, chiaro riferimento all’addio di alcuni brand al Grande Fratello dopo gli episodi di bullismo e sessismo all’interno della Casa.

Alla maglietta ha replicato così Barbara D’Urso: “Sai qual è il segreto? Lasciarsi scivolare tutto e fregarsene delle critiche, non bisogna cadere nelle provocazioni, perché i purosangue non corrono con i pony“.