Grande Fratello 15. Selvaggia Lucarelli risponde al messaggio sessista

Il messaggio sessista sulla maglietta indossata da Luigi Favoloso in segno di protesta alle 4 di mattina e per il quale l’ex di Nina Moric è stato squalificato dalla casa del ‘Grande Fratello’ era rivolto a Selvaggia Lucarelli.

A rivelarlo è stata la diretta interessata con un post su Facebook. E sembra esserne certa.

Qualche giorno fa – ha scritto – fa un personaggio della casa del gf, alle 4 del mattino, ha protestato con chi non gli dava le sigarette infilandosi una maglietta su cui aveva scritto col rossetto ‘Selvaggia suca’. Lo aveva raccontato la mattina dopo Simone e il tizio in questione, parlando sottovoce con altri inquilini, si chiedeva preoccupato se l’avesse fatta troppo grossa”.

[button-red url=”https://www.cronacasocial.com/grande-fratello-15-la-cacciata-di-luigi-favoloso-tutto-previsto/” target=”_blank” position=”center”]Grande Fratello 15, la cacciata di Luigi Favoloso: tutto previsto?[/button-red]

Tra i due, per ammissione della stessa blogger, non corre buon sangue: in passato ci sono state diffide “per atteggiamenti dal sapore vagamente minatorio e calunnie”.

Ma il post è, in realtà, l’occasione per bacchettare la ‘soluzione’ adottata da Barbara D’Urso.

Non è per quel suca a me che avresti dovuto cancellarlo dai tuoi programmi, se fossi davvero una paladina delle donne – ha commentato la Lucarelli – ma per quel ‘Se non puoi sedurle, puoi sedarle’ detto col solito ghigno da quell’individuo nella casa il giorno prima, mentre si parlava di droga dello stupro”.

Il resto – ha concluso – visto che nessuno ha pensato di scusarsi con me, sarà argomento di discussione in sedi più opportune con il personaggio in questione”.