Grande Fratello 16, Erica in lacrime: “Francesca, aiutami”

Erica Piamonte si è abbandonata ad un pianto malinconico e ha fatto una richiesta a Francesca. Ecco di cosa si tratta.

Manca ormai pochissimo alla finale del ‘Grande Fratello’ numero sedici. E proprio in questa ultima settimana gli inquilini della casa hanno iniziato a pensare a cosa accadrà una volta usciti dalla casa più spiata d’Italia. Indubbiamente molti di loro dovranno fare i conti con situazioni irrisolte.

Fra questi c’è Erica Piamonte. La gieffina, infatti, qualche ora si è abbandonata ad un pianto malinconico e ha chiesto l’aiuto di Francesca De Andrè. La ragazza, infatti, stava ascoltando la canzone ‘Guerriero’ di Marco Mengoni quando è stata sopraffatta dal pensiero del suo ex fidanzato e della loro storia travagliata. Ha a piangere e ha fatto una richiesta alla nipote di Faber che era accanto a lei, pronta a consolarla.

Ho paura che una volta uscita di qui possa tornare con il mio ex, impediscimelo” le ha chiesto senza tanti giri di parole.

A quel punto è intervenuta Martina Nasoni, la ragazza dal cuore di latta, che ha tentato di darle un consiglio dicendole “Devi trovare qualcuno che ti dica che sei la cosa più bella del mondo“. Erica non ce l’ha fatta e si è finalmente liberata di un peso rivelando fra le lacrime che “Lui mi diceva che ero la cosa peggiore che gli fosse capitata“. Francesca, quindi, l’ha spronata: “Ora vivi di ricordi, fuori di qui aprirai gli occhi e lo vedrai per quello che è“.

Fortunatamente Erica, una volta uscita dalla casa potrà contare sulla propria famiglia. Lunedì scorso, infatti, i genitori le hanno fatto pervenire una lettera in cui, a dispetto di quanto la ragazza ha sempre sostenuto nella casa (che i genitori non l’avrebbero mai sostenuta i nulla), le hanno scritto di amarla profondamente e di essere fieri di lei.

Leggi anche: GF16, Francesca De Andrè: provvedimento disciplinare in arrivo?