Grave incidente stradale per Morgan De Sanctis, ex calciatore e dirigente della Roma

Si trova in terapia intensiva.

Foto di Silvia Lore/NurPhoto

La notte scorsa Morgan De Sanctis, dirigente giallorosso, ha avuto un incidente stradale sulla Cristoforo Colombo per il quale è stato necessario il trasporto d’urgenza al Gemelli di Roma.

Operato per un’emorragia addominale a De Sanctis è stata asportata la milza. De Sanctis è ora in terapia intensiva.

De Sanctis, nell’incidente stradale, ha riportato fratture multiple alle costole e dorsali, per le quali è stato necessario un intervento in cui è stata asportata la milza ed evacuata l’emorragia post traumatica. Il decorso post operatorio prosegue regolarmente senza complicanze e il dirigente ècosciente. La situazione è sotto controllo e sarà monitorata nelle prossime 24 ore.

Morgan De Sanctis, 43 anni, nella sua carriera da portiere, ha indossato le maglie di Pescara, Juventus, Udinese, Siviglia, Galatasaray, Npoli, Roma e Monaco e di quella della Nazionale Italiana (sei presenze).

LEGGI ANCHE: Covid-19, dottoressa piemontese: “Non ricevo pazienti vaccinati”