Grave lutto per i fratelli Zingaretti, è morta la mamma Emma

La donna si è spenta a Roma: aveva 85 anni.

È morta stamattina a Roma Emma Di Capua, 85 anni, madre del segretario del Partito Democratico e del governatore del Lazio Nicola Zingaretti, dell’attore Luca e di Angela. Stando a quanto si è appreso, era malata da tempo.

In una lettera pubblicata su Repubblica nel 2017, in occasione dell’anniversario del rastrellamento da parte dei nazifascisti, avvenuto il 16 ottobre 1943, i due fratelli raccontarono che la madre si salvò per caso. Fra le persone deportate ci fu anche la bisnonna di Nicola, Luca e Angela, Ester della Torre.

«Nostra madre, quasi per caso, si salvò dalla deportazione, con la sorella e i genitori – raccontarono nella lettera – Grazie a questo caso, noi oggi esistiamo. Non siamo ebrei, se non nelle radici culturali, perché non lo era nostra nonna materna, e quindi non lo è nostra madre. Ma ai nazifascisti questo poco importava. Entrarono in casa a Monteverde Vecchio cercando la famiglia di Angelo Di Capua, nostro nonno, e se nostra madre di 7 anni fosse stata lì, sicuramente sarebbe stata arrestata e deportata e poi uccisa. Cosi è stato per milioni di uomini, donne e bambini in tutta Europa».

LEGGI ANCHE: Covid-19 in Italia, Ricciardi: “Dobbiamo evitare il lockdown nazionale”