Grave lutto per Rino Gattuso: è morta la sorella di 37 anni

Si chiamava Francesca e si è spenta all’ospedale di Varese, dov’era ricoverata da inizio febbraio.

Rino Gattuso

Francesca Gattuso, la sorella di Rino, attuale tecnico del Napoli, è morta a soli 37 anni. La donna era stata ricoverata ad inizio febbraio a Varese, in seguito a un malore nella sera di Sampdoria – Napoli: allora l’allenatore disterò le interviste post partita per raggiungerla in Lombardia.

La 37enne viveva a Gallarate, dove risiede la famiglia dell’ex centrocampista e allenatore del Milano e dove si trova un’attività commerciale di proprietà del calabrese.

Il tecnico ha appreso la terribile notizia a Castel Volturno, dove si trova il centro d’allenamento del Napoli.

Ciro Venerato, giornalista della Rai, a Calcio Napoli 24 ha affermato: «Era malata da tempo […] Era in coma al nosocomio di Varese. Una gravissima forma di diabete si è purtroppo rilevata fatale. Mai come in questo momento tutti i napoletano dovranno stringersi intorno a ringhio, manifestandogli affetto e solidarietà. Lo merita per mille motivi».

Il cordoglio del Milan: «La famiglia Gattuso è e sarà sempre nel cuore del Milan. Il sorriso e la comunicativa di Francesca Gattuso, sorella del nostro campione e nostro ex allenatore Rino, lasceranno una traccia indelebile a Milanello e nei nostri cuori. Non passava giorno senza che il Centro sportivo rossonero non si informasse sulle sue condizioni di salute. Francesca ha lavorato per 14 anni nel Milan, con il Milan e per il  Milan. Rino le aveva trasmesso la passione per Milanello, e lei stessa ha sempre tenuti ben stretti a sé i valori rossoneri. Per tutto il Club la sua scomparsa è un dolore immenso, ma nella nostra memoria conserveremo tantissimo del cuore e del sorriso di Francesca. Al nostro caro Rino e a tutta la famiglia Gattuso le condoglianze più commosse, fraterne e sentite».

LEGGI ANCHE: Torna l’epidemia di Ebola in Congo: 4 morti.