Gravi incendi a Mumbai e New York: molti morti e feriti

Tragico incendio nel centro di Mumbai, in India, nel quartiere di Lower Parel.

Almeno 15  persone sono morte e 16 sono rimaste ferite.

La gran parte delle vittime sono donne che stavano partecipando ad una festa in un ristorante.

Lo ha fatto sapere la Protezione Civile.

Il rogo, scoppiato in una struttura che ospita hotel, ristorante e altre attività commerciali, è stato causato molto probabilmente da un cortocircuito.

Le fiamme hanno investito anche le sedi di tre emittenti di informazione, che hanno sede nel complesso.

L’incendio è stato circoscritto dai pompieri solo dopo due ore.

A NEW YORK

Almeno 12 persone, tra le quali un bambino, sono morte nel terribile incendio divampato nel Bronx, a New York, al civico 263 di Prospect Avenue: 12 i feriti.

Il sindaco, Bill De Blasio, ha definito l’incendio “il peggiore da un quarto di secolo nella città“.

Le cause del rogo non sono ancora chiare.

I Vigili del Fuoco sono riusciti a domare le fiamme divampate al primo piano dell’edificio.

I residenti evacuati sono stati sistemati in una scuola nelle vicinanze.

Il numero delle vittime potrebbe aumentare, visto che 4 delle persone ferite versano in gravi condizioni.