Guarda giurata pulisce la sua pistola e colpisce e uccide la cognata

Dramma a Gallicano, nel Lazio.

Dramma ieri pomeriggio, mercoledì 14 marzo, intorno alle 18.30, a Gallicano, nel Lazio.

Un uomo, una guardia giurata di 53 anni, stava pulendo la sua pistola quando un colpo, partito accidentalmente, ha raggiunto e ucciso la cognata che era in casa con lui.

L’uomo era nell’abitazione in via Prenestina Antica, di sua proprietà, quando con l’arma di ordinanza ha esploso accidentalmente due colpi, uno dei quali ha colpito e ucciso la cognata 42enne morta sul colpo. Sul posto per i rilievi i carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati impegnati nelle indagini, la salma è stata portata a Tor Vergata per l’autopsia.

I militari, comunque, stanno indagando per determinare i contorni della vicenda: chi ha lanciato l’allarme; chi era presente oltre ai due; quanto tempo prima dell’arrivo dei soccorsi è avvenuto il fatto; i rapporti tra la vittima e la guardia giurata. L’arma è stata sequestrata.

LEGGI ANCHE: Soffoca la moglie nel sonno e poi chiama i carabinieri.