Ha l’abitudine di annusare i calzini e… viene ricoverato in ospedale

L’incredibile storia dalla Cina.

Image Credit: makyskaya25/DepositPhotos

Avere la brutta e disgustosa abitudine di odorare i calzini dopo averli tolti e prima di lavarli può anche causare un problema di salute. La storia è riportata su New Straits Times.

È successo a un uomo cinese di 37 anni, chiamato Peng, arrivato all’ospedale n.909 di ZhangZhou, nella provincia del Fujan, nel sud est della Cina. L’uomo lamentava dolore al petto e tosse persistente.

I medici che lo hanno visitato, hanno subito sospettato una polmonite e hanno prescritto un trattamento corrispondente alla diagnosi.

Tuttavia, come riportato su MaxiSciences.com, i sintomi non sono scomparsi come previsto e le condizioni del 37enne sono state nuovamente esaminate dei medici. Ebbene, analizzando una radiografia, è stato scoperto che il paziente era affetto da un’infezione fungina ai polmoni.

Con lo scopo di scoprire l’origine dell’infezione, i medici hanno interrogato Peng che ha rivelato l’abitudine di annusarsi i calzini ogni sera dopo che torna a casa dal lavoro. Uno strano feticismo che avrebbe potuto fare sorridere o provocare disgusto se non si fosse rivelato pericoloso per la sua salute. Infatti, è stata questa dipendenza che ha determinato la palattia di Peng.

Sì, perché il 37enne in quel modo ha inalato le spore fungine che si erano bloccate sulle fibre dei tessuti e così poi il fungo si è diffuso sui suoi polmoni.

Il dott. Mai Zhuanying dell’Ospedale No.909 di Zhangzhou ha detto al Fujian Daily che la condizione potrebbe anche essere attribuita alla «mancanza di sonno dovuta al fatto che doveva prendersi cura di suo figlio e che la stanchezza aveva indebolito il suo sistema immunitario» rendendolo più vulnerabile alle infezioni.

A seguito della diagnosi, il 37enne è stato ricoverato in ospedale e ha subito un trattamento che gli ha permesso di rimettersi in piedi in fretta… senza calzini però…

LEGGI ANCHE: 5 cose che succedono se facciamo il bagno senza il sapone.