Ha perso 65 chilogrammi per indossare l’abito di matrimonio: ecco com’è ora

La storia di Mary O’Toole che ha realizzato il suo sogno.

L’aspetto, in una relazione sana e felice, non conta tanto quanto le qualità personali, la lealtà, la calma o il senso dell’umorismo. Nonostante ciò, molte persone cercano di tenere a bada il proprio peso più per dare di sé un’immagine attraente che per evitare problemi di salute.

La statunitense Mary O’Toole ha cominciato ad avere qualche chilo di troppo sin dalla sua infanzia ma non ha mai pensato di cambiare le sue abitudini alimentari. La ragazza, infatti, tendeva a mangiare non per fame ma per golosità e per compagnia. Inoltre, l’essere obesa non le ha impedito di godersi la vita, di avere un buon lavoro e di essere circondata da amici e da un fidanzato.

Mary, poi, come si legge su Fabiosa.com, non ammetteva né agli altri né a sé stessa che i suoi problemi di salute erano causati dal peso eccessivo: diceva che i dolori alle ginocchia che avvertiva erano frutto dell’artrite e ha cercato semplicemente di ignorarli.

Tuttavia, con l’approssimarsi del matrimonio, Mary ha scelto di perdere peso, visto che era ormai arrivata a pesare quasi 130 chilogrammi. Ciò, infatti, non le avrebbe permesso di indossare l’abito da nozze che ha sempre sognato e avrebbe dovuto spendere molto di più per un vestito ad hoc.

Quindi, insieme al suo futuro marito, Mary ha cominciato a pianificare i pasti, a contare le calorie, a fare attività fisica… cose che non aveva mai fatto prima. Ebbene, dopo un anno e mezzo, già il suo peso era sceso a 80 chili e, pochi mesi dopo, a 65 chilogrammi.

Mary ha così potuto comprare l’abito dei suoi sogni ma, soprattutto, ha fatto un grande dono alla sua salute.

Leggi anche: 7 alimenti per pulire in maniera naturale il colon.

Seguici anche su Google News: