Ha ricevuto una cartolina 29 anni dopo

Saluti da. Era la classica scritta delle cartoline che si inviavano ad amici e parenti dal luogo di villeggiatura, un po’ per affetto, ma un po’ anche per far provare invidia.

Oggi non si scrivono più, forse la generazione digitale neanche sa cosa siano le cartoline che probabilmente neppure si vendono più nelle tabaccherie e nei negozi di souvenir.

Chi era giovanotto ai tempi del ‘saluti da’, però, un po’ di nostalgia ce l’ha e sicuramente farebbe carte false per ricevere oggi una cartolina da un parente lontano o da un amico in vacanza. Una fortuna che è capitata a Nada Schiaroli, una nonnina 96enne di Fano (Ancona), che qualche giorno fa ha ricevuto proprio una cartolina. A trovarla nella cassetta delle lettere, suo nipote Sergio Schiaroli.

A spedirgliela è stata la sua cara amica Radula. I saluti sono arrivati direttamente dalla Croazia, dall’isola di Kolopec, a 25 minuti di nave da Dubrovnik. Data di spedizione: 20 agosto del 1989.

Proprio così. La signora Nada ha ricevuto la cartolina della sua amica con 29 anni di ritardo.

Lo stupore della 96enne, ovviamente, è stato causato più dal ritardo che dalla cartolina in sé. Anche perchè resta un mistero il motivo di tale ritardo. Potrebbe essere stata la guerra dei Balcani a ‘fermare’ il viaggio della cartolina…

Questa storia restituisce speranza a chi in passato ha atteso invano una missiva importante mai arrivata. C’è ancora tempo.