Hostess rivela cosa sugli aerei non viene mai pulito

Lei è Jamila Hardwick e in una intervista ha fatto delle rivelazioni shock sulla pulizia a bordo degli aerei. Eccole.

È il mezzo di trasporto più sicuro su cui viaggiare se si parla di incidenti, ma non si può dire lo stesso se si prendono in considerazione le condizioni igieniche. Stiamo parlando dell’areo. Ebbene sì, gli aerei sembrerebbero non essere proprio puliti. A fare questa rivelazione shock è stata Jamila Hardwick, una assistente di volo che ha rilasciato una intervista alla rivista ‘Inside Edition’.

La ragazza ha avuto la fortuna di lavorare per diverse compagnie (di cui non svela il nome) sui velivoli delle quali ha notato una serie ‘cattive pratiche’ che ha deciso di condividere con i viaggiatori.

Prima di tutto, è meglio non bere le bevande preparate a bordo. “La cosa peggiore del caffè e del tè è che i serbatoi dell’acqua non vengono puliti quasi mai” ha spiegato. Ma non è finita qui.

L’ideale sarebbe anche non usare coperte e cuscini in dotazione sul velivolo: “Si lavano – ha precisato – ma non sono sicura che vengano lavate molto bene. Riguardo i cuscini, poi, tolgono la fodera dal cuscino e te ne danno uno nuovo ma hai ancora il cuscino lì che è sporco”.

E riguardo le pulizie generali, ecco cosa ha affermato la Hardwick: “È disgustoso! Quando il personale addetto alle pulizie entra nella cabina, non ha il tempo di abbassare ogni tavolo e pulirlo uno per uno, quindi raccomando l’uso di salviette per pulire la sua superficie prima di mettere qualcosa lì”.

Insomma, passeggero avvisato…