I cani hanno freddo e i dipendenti di una stazione degli autobus li aiutano così

Non è solo l’uomo che ha bisogno di stare al chiuso quando la temperatura esterna scende di molti gradi. Anche gli animali, infatti, non dovrebbero essere lasciati al freddo, poiché è pericoloso per loro stare fuori.

Fortunatamente, alcuni impiegati in una stazione degli autobus del Brasile fanno il possibile per salvare le vite di alcuni cani randagi.

Un politico locale e amante degli animali, Fabiane Rosa, ha condiviso suio social media il gesto gentile dei dipendenti, elogiandoli: “Congratulazioni ai dipendenti di questo terminal. Tutti sanno che questi angeli sono lì e hanno il diritto di esserlo. Così tante aziende a Curitiba potrebbero seguire questo esempio, adottando delle mascotte… Certo, non è l’ideale, ma almeno c’è qualcuno che badi a loro…“.

Come aiutare gli animali randagi a sopravvivere al freddo

Non è necessario lavorare in una stazione degli autobus per aiutare queste povere creature. Ecco come fare:

  • Segnalazione alle autorità locali. Prima di agire, contatta le persone giuste, in modo da non intralciare eventuali piani;
  • Portare i cani lontani dal freddo. Anche se non puoi portare l’animale in casa, conducilo in un riparo, dove può stare al sicuro;
  • Nutrizione. Una buona alimentazione è anche importante perché dà la forza agli animali per combattere gli effetti del freddo e non ammalarsi.

Salvare gli animali randagi dovrebbe essere un atto compiuto da chiunque e non solo l’azione di una singola persona o di un’associazione. Questi angeli meritano tutto il calore e l’amore del mondo.