I genitori le vietano di uscire, 17enne si cala dalla finestra e precipita

È successo a Cusano Milanino (Milano).

ambulanza

È in gravi condizioni una ragazza di 17 anni, dopo essere precipitata dalla finestra della sua stanza, al secondo piano di una palazzina.

La tragedia è avvenuta mercoledì, poco dopo la mezzanotte, a Cusano Milanino, comune della città metropolitana di Milano.

Stando a quanto si è appreso, i genitori avevano proibito alla ragazza di uscire con le amiche e la 17enne ha tentato di calarsi dalla finestra usando alcune lenzuola annodate tra di loro. Il nodo, però, non ha retto e la ragazza è precipitata sull’asfalto, riportando gravi ferite, soprattutto alla testa.

La 17enne è stata trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza ed è stata sottoposta a un intervento neurochirurgico.

La prognosi è riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Sesto San Giovanni per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

Al momento della tragedia, in casa c’erano i genitori della minore e la sorella.

Leggi anche: attaccata da uno squalo e salvata dal padre: 17enne perde una gamba.