I medici le consigliarono di abortire, lei disse di no e oggi suo figlio è un grande della musica

bocelli

Le mamme conservano in sé tutta la magia dell’universo. Danno la vita e l’alimentano. Un’unica azione di gentilezza può persino compiere un miracolo. E Andrea Bocelli è il risultato di questo.

Si tratta di uno dei cantanti più iconici della nostra generazione. In molti vanno ai suoi concerti per vederlo esibire dal vivo. Da bambino, però, Bocelli ha attraversato un doloroso periodo di ricerca di cure in diversi ospedali per il suo glaucoma congenito. Nonostante ciò, la madre non ha lasciato nulla di intentato per dargli un futuro migliore e, alla fine, la musica lo ha salvato.

Omaggio a sua madre

Oggi Bocelli loda la madre per non aver rinunciato a lui prima e dopo la sua nascita. In un video, l’artista ha raccontato la storia della complicata gravidanza della donna. I medici le applicavano del ghiaccio sullo stomaco per darle sollievo ma tutti i trattamenti fallirono e le fu suggerito di abortire.

Inoltre, i medici dissero a Edi Bocelli che molto probabilmente il suo bambino sarebbe nato con qualche disabilità. La donna, però, scelse di continuare la gravidanza. Nel video tributo, Bocelli ha incoraggiato tutte le madri ad avere un atto di fede. Il potere dell’amore è semplicemente miracoloso.

Per sempre grato alla madre

Andrea è molto grato a sua madre. Le dedica spesso le canzoni e parla del suo coraggio. Il suo amore era davvero incondizionato e potente da superare qualsiasi avversità.