I piloti litigano e abbandonano entrambi la cabina di pilotaggio

Lite in volo fra pilota e co-pilota in volo, usciti entrambi dalla cabina di pilotaggio, scatenando il panico tra i 323 passeggeri.

La compagnia aerea Jet Airways sta indagando sull’accusa secondo cui un pilota maschio avrebbe schiaffeggiato la sua collega durante una discussione su un volo da Londra a Mumbai, in India.

La pilota donna avrebbe lasciato la cabina di pilotaggio in lacrime, seguita dal suo copilota. I controlli dell’aereo, quindi, sono stati lasciati incustoditi.

L’ipotesi è che il pilota uomo sia uscito dall’abitacolo per convincere la collega a tornare, violando così una norma sulla sicurezza aerea, secondo cui almeno un pilota deve restare ai comandi in ogni momento del volo.

La lite dovrebbe essere avvenuta poco dopo che il Boeing 777 è decollato dall’India.

L’aereo, comunque, è atterrato in sicurezza e nessuno è rimasto ferito.

La direzione indiana dell’aviazione civile generale (DGCA) ha sospeso la licenza del pilota uomo.

LA VICENDA

Poco dopo che l’aereo è decollato, i due piloti hanno litigato“, ha detto una fonte a The Times of India. Il co-pilota ha schiaffeggiato la comandante che ha lasciato la cabina di pilotaggio in lacrime ed è rimasta in piedi, in cucina, singhiozzante.

Il personale di bordo ha cercato di confortarla e di rimandarla nella cabina di pilotaggio ma invano. Il copilota ha continuato a ronzare sull’interfono dell’equipaggio, chiedendo di rimandare indietro il pilota“.

Hanno litigato per la seconda volta ed è uscita di nuovo. Questa volta l’equipaggio di cabina era abbastanza spaventato dal fatto che la lite si svolgesse nella cabina di pilotaggio. Hanno richiesto alla donna di tornare nella cabina di pilotaggio e pilotare l’aereo verso la sua destinazione”.

Un portavoce della compagnia aerea ha dichiarato al giornale: “Si è verificato un malinteso tra l’equipaggio della cabina del volo Jet Airways. È stato risolto rapidamente in modo amichevole e il volo con 324 passeggeri, tra cui due neonati e 14 membri dell’equipaggio, ha continuato il viaggio verso Mumbai, atterrando in modo sicuro“.