I seggiolini anti-abbandono diventano obbligatori per legge

Il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti ha firmato il decreto attuativo.

È arrivato. Si tratta dell’obbligo in auto dei dispositivi antiabbandono dei seggiolini per bambini. La Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha infatti firmato il decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli.

Il dispositivo diventa, quindi, obbligatorio per i seggiolini che ospitano bambini di età inferiore ai 4 anni (anche se l’obbligatorietà scatterà nel momento in cui il decreto legge sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale) posizionati in auto e autocarri. Saranno esclusi pullman e pulmini.

Dal momento che si tratta di dispositivi che potrebbero incidere sul bilancio familiare in maniera significativa, il Ministero ha preso un impegno. “In considerazione dell’importanza di questi dispositivi, volti a scongiurare eventi tragici come quelli accaduti negli ultimi anni – si legge in una nota pubblicata sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – sono allo studio le modalità per attuare l’agevolazione fiscale prevista per favorirne l’acquisto ed incrementare le relative risorse”.

Le famiglie potranno optare per due soluzioni. Potranno acquistare seggiolini con dispositivo incorporato, oppure (nel caso in cui ne avessero già uno in auto, ma sprovvisto del sistema salva-bebè) potranno comprare dei sensori acustici e/o luminosi che segnalano la presenza del bambino a bordo anche quando si spegne la vettura.

Gli automobilisti che non rispetteranno questo obbligo salva-vita saranno puniti con le stesse sanzioni indicate per chi non allaccia le cinture di sicurezza o trasporta bambini senza seggiolino, ovvero una multa di 81 euro, una decurtazione di 5 punti dalla patente e, in caso di recidiva nel biennio, la sospensione della patente da 15 giorni fino a 2 mesi.

Leggi anche: Nonnina rallenta le auto troppo veloci con un phon.

Da SaluteLab: Il trattamento per il cancro del sangue potrebbe uccidere anche i tumori solidi.