I vantaggi dello SPID, sistema pubblico di identificazione digitale

Uno degli strumenti digitali più diffusi nel nostro Paese è lo SPID.

Il Sistema Pubblico di Identificazione Digitale ha riscosso, infatti, un grande successo grazie ai propri vantaggi.

Con un solo username ed una sola password è infatti possibile accedere a diversi e numerosi servizi della pubblica amministrazione senza dover tenere a mente pin, codici, e altri mezzi per l’identificazione.

Ovviamente la caratteristica più interessante di tale strumento riguarda la possibilità di accedere ai servizi della pubblica amministrazione comodamente da casa tramite il dispositivo preferito senza la necessità di recarsi fisicamente presso gli sportelli.

In questo modo si evita qualsiasi perdita di tempo dovuta ad esempio a contrattempi legati al traffico o di altro tipo in grado di risultare una vera e propria palla al piede.

Per esempio con lo SPID è possibile controllare le tasse, la pensione, le fatture elettroniche per i professionisti (ormai obbligatorie da gennaio 2019), pagare le multe e richiedere numerosi moduli.

Per ottenerlo è però necessario avere alcuni requisiti. Tra questi la maggiore età, quindi più di 18 anni, un documento valido (patente o carta di identità), un numero di cellulare, un codice fiscale ed un indirizzo di e-mail attivo.

Tutti questi servono naturalmente ad identificare il soggetto, il quale potrà essere riconosciuto poi via webcam, di persona oppure online tramite firma digitale.

Anche quest’ultima, infatti, è sempre più diffusa in tutta l’Italia, come dimostra anche l’utilizzo crescente che ne fanno amministrazione pubblica e piccole e medie imprese.

Chiaramente i vantaggi sono numerosi. Si può apportare la propria firma comodamente tramite uno strumento che può essere una chiavetta USB oppure una Smart card.

Va tenuto a mente che come i documenti personali anche la firma digitale ha un rinnovo che va fatto dopo la scadenza che invalida la firma.

Questa infatti scade ogni tre anni. Per rinnovarla ci sono a disposizione diversi professionisti online che consentono di gestire comodamente la procedura necessaria.

Tra questi troviamo Ufficio Camerale, che permette il rinnovo della firma digitale infocert.

All’interno di un’impresa, in particolar modo se piccola o media, questa risulta estremamente vantaggiosa.

Il risparmio che deriva dall’utilizzo di questa ed altre innovazioni digitali è particolarmente rilevante.

Scegliendo la firma digitale, ad esempio, oltre ad una migliore comunicazione con la pubblica amministrazione si avranno vantaggi e risparmi in diversi settori.

Innanzitutto dal punto di vista economico, poiché con un dispositivo si potranno eliminare numerose scartoffie difficilmente rintracciabili e conservabili. Di conseguenza oltre al risparmio in termini economici si avranno poi migliorie per quanto riguarda la gestione dei propri documenti, interamente digitali.