Ibiza, “Vado a fare il bagno” ma non torna più: 20enne italiano muore in vacanza

Si tratta di Luca Pezzolesi, originario di Osimo (Ancona).

Luca Pezzolesi, la vittima.
Luca Pezzolesi, la vittima.

Dramma a Ibiza, nel Comune di Sant Josep.

Ieri pomeriggio, dopo un tuffo in mare, non è più riemerso Luca Pezzolesi, 20enne di Osimo (Ancona).

Il corpo è riemerso nella tarda mattinata e recuperato dalla Protezione Civile. È stato poi trasferito all’Istituto Anatomico Forenze di Ibiza per l’autopsia così da accertare le cause della morte.

Per le ricerche sono stati impiegati mezzi aerei e terrestri.

Luca Pezzolesi era arrivato giovedì scorso nell’Isola delle Baleari, in compagnia di un amico, Andrea Giovagnoli di 24 anni, suo concittadino. I due sarebbero dovuto rientrare in Italia oggi.

Vado a fare il bagno” è stata l’ultima frase che Luca ha pronunciato ai suoi amici, intorno alle 17 del pomeriggio.

È stato Andrea a chiamare aiuto per primo.

Il ragazzo, stando a una prima ipotesi, potrebbe avere avuto un malore dopo essersi tuffato, di un mancamento improvviso che l’avrebbe poi fatto annegare ma si attende l’esito dell’autopsia.

Leggi anche: Incidente stradale a Ibiza per Ezio Greggio e la sua compagna.

Da SaluteLab: Cosa succede al nostro corpo quando mangiamo i fagioli verdi.