Il balsamo per le labbra può essere utile contro il Covid-19?

La scoperta di uno studio.

Per quanto improbabile possa sembrare, il balsamo per le labbra potrebbe rivelarsi un potente alleato nella lotta contro il Covid-19.

Secondo uno studio pubblicato il 2 ottobre su American Physical Society (APS), l’uso regolare del balsamo per le labbra limiterebbe le emissioni di goccioline respiratorie, considerate come la principale fonte di trasmissione del virus.

Ora, per giungere a questa conclusione, come si legge su MaxiSciences.com, un team di ricercatori franco-americani ha osservato un uomo rinchiuso in una stanza, la cui missione era ripetere più volte la stessa frase per osservare la formazione delle goccioline sulla sua bocca e la loro espulsione nell’aria. Di conseguenza, sembra che i suoni con più consonanti – la “p”, la “b” o la “k” –  proiettino aria (e quindi goccioline) fino a due metri di distanza in pochi secondi.

Nel mese di maggio, i ricercatori dell’American National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases (NDIK) erano giunti a conclusioni simili dopo avere chiesto a un soggetto di ripetere più volte la stessa frase con una voce potente.

LEGGI ANCHE: Belen Rodriguez si è ritoccata le labbra?

Balsamo per le labbra come soluzione?

A fronte di queste tipologie di suoni particolarmente a rischio per l’emissione di microgocce respiratorie, favorendo possibili contaminazioni, sembra emergere una semplice soluzione: l’uso del balsamo per le labbra.

Quest’ultimo impedirebbe che i «filamenti» di saliva che si formano sui bordi delle labbra si trasformino in goccioline. Secondo i ricercatori, l’applicazione del balsamo per le labbra quadruplicherebbe persino le proiezioni delle microgocce. E ridurrebbe, quindi, drasticamente il rischio di contaminazione, come spiegato da Manouk Abkarian, ricercatore del CNRS a Montpellier e coautore dello studio, intervistato di recente da France Bleu: «Ci siamo divertiti a verificarlo. Sì, il balsamo per le labbra riduce l’emissione di goccioline per consonanti come la “p”, ma, poiché c’è un ma, il numero di gocce aumenta nel tempo».

Insomma, il balsamo per le labbra può essere molto utile se non abbiamo una mascherina a portata di mano e ci troviamo in ​​una situazione a rischio di contaminazione. Naturalmente, però, non può essere l’unica arma…

LEGGI ANCHE: Il Covid-19 è più letale dell’influenza stagionale.