Il bel gesto di Mara Carfagna, appena eletta vicepresidente della Camera

Intervistata dal Messaggero, la neoeletta vicepresidente della Camera dei Deputati, Mara Carfagna, ha affermato che “bisogna dialogare con tutti, anche con i pentastellati” che “non possono rifiutare il dialogo con chi è stato votato dai cittadini. Il gioco dei veti è pericoloso e infantile“.

La Carfagna, deputata di Forza Italia, ha anche affermato che per il governo “si parte dal perimetro del centrodestra. Abbiamo il dovere di prendere in mano il Paese per risolvere le emergenze dell’Italia, a partire da quella della disoccupazione e della povertà. Abbiamo il dovere di ricercare alleanze, sulle idee non sulle poltrone. Bisogna trovare convergenze sui programmi alla luce del sole“.

La Carfagna, 42 anni, ha anche affermato che “la politica può e deve fare grandi cose per sostenere chi è più debole o si trova in difficoltà” e ha annunciato la sua decisione di “devolvere la mia indennità da vicepresidente della Camera per sostenere le battaglie in cui credo: per le donne, per i minori, per la famiglia, per i disabili”.

La somma sarà utilizzata “a beneficio di associazioni che lavorano sul territorio”.