Il dramma di Eleonora Cecere: “Ho pregato Padre Pio e mi ha aiutato”

Eleonora Cecere, nota al pubblico televisivo per aver partecipato alla trasmissione cult Non è la Rai, ha raccontato il suo dramma alla rivista Nuovo.

Oggi attrice, la Cecere ha sofferto di un fibroma, un tumore del tessuto connettivo fibroso e, come se non bastasse, è stata colpita anche dall’endometriosi.

Perciò, la 39enne è stata sottoposta all’asportazione di utero e tube ma l’operazione ha avuto una complicazione, visto che è subentrata un’infezione.

A ottobre è cominciato il calvario – ha raccontato l’attrice – avevo continue emorragie e dolori lancinanti. Dopo una lunga indagine e un intervento in laparoscopia, scopro di avere oltre all’endometriosi anche un fibroma. Per risolvere la situazione ho fatto un’isterectomia – cioè mi hanno tolto l’utero e le tube, ma poi il percorso è stato complicato da una forte infezione. Ho rischiato la setticemia, ma per fortuna i ginecologi dell’ospedale Sant’Andrea di Roma sono riusciti a scongiurare il pericolo”.

A proposito dell’intervento subito (l’asportazione di utero e tube), la Cecere ha detto: “Non hai più una parte di te e psicologicamente è terribile, ma è stato il prezzo che ho accettato di pagare per stare bene. Mi ha salvato l’idea che questa operazione fosse l’unica scelta possibile. Ne abbiamo parlato tanto io e Luigi (Galdiero, ndr) il fatto di avere già due meravigliose bambine ci ha fatto percorrere più serenamente questa strada obbligata“.

L’attrice ha rivelato di essersi affidata a “Padre Pio perché ho sempre amato la sua figura e la sua storia. E lui mi ha aiutato“.

ENDOMETRIOSI: CAUSE E SINTOMI