Il fiore degli anni per una donna? Quando si spengono 38 candeline

Le donne dopo i 35 anni sono come il vino. Più passano gli anni e più migliorano.

Lo rivela una ricerca condotta presso la Boston University School of Medicine e pubblicata su Jama Dermatology, secondo cui le donne apparirebbero nel culmine della bellezza dopo avere raggiunto il 38esimo anno d’età.

Per raggiungere questo sorprendente risultato che individua nella fascia temporale in questione il culmine della forma estetica femminile, sono stati analizzati i tratti di alcune celebrità considerate icone di fascino secondo la la World’s Most Beautiful List (classifica del magazine People).

I risultati hanno registrato come le donne nate nel 1979 sarebbero quelle che vivono il loro periodo migliore in termini di fascino, a differenza delle giovani degli anni Novanta, spesso considerate più toniche e attraenti.

Rispetto al passato, dunque, quando l’età migliore per una donna si aggirava intorno ai 33 anni, oggi le cose sono decisamente cambiate. Con buona pace delle ormai ex trentenni, che si avviano verso gli “anta”.

Al giorno d’oggi una più vasta gamma di caratteristiche etniche e di età è inclusa nell’ideale di bellezza moderno. Attraverso l’esame della classifica (la WMB World’s Most Beautiful di People) scopriamo che gli standard di bellezza si evolvono. Non appena le persone imparano come integrare gli effetti dell’esposizione mediatica delle nuove culture e dei nuovi codici estetici, le cose cambiano” – ha affermato il Dr Neelam Vashi della Boston University School of Medicine.

A noi questa teoria piace tantissimo. E voi, che ne pensate? Uomini rosicate un pochino…