Il Movimento Cinque Stelle alla Lega: “Salvini non è più credibile”

La risposta del Carroccio: “Ci dicano i grillini se preferiscono Matteo Renzi”

Beppe Grillo e i vertici del Movimento Cinque Stelle si sono riuniti nella villa di Marina Bibbona per scegliere la strategia da adottare mercoledì 20 agosto in Parlamento.

Dopo la riunione i pentastellati hanno diffuso una nota che non lasciano alcuna speranza alla riconciliazione con la Lega: “Tutti i presenti si sono ritrovati compatti nel definire Salvini un interlocutore non più credibile“, si legge.

Prima la mossa di staccare la spina al governo – continua la nota – poi la vergognosa retromarcia… fanno di lui un interlocutore inaffidabile“.

E ancora: “Dispiace per il gruppo parlamentare della Lega, con cui si è fatto un buon lavoro. Il Movimento sarà in Aula, al Senato, al fianco di Conte il 20 agosto“.

La replica della Lega c’è stata tramite le parole dei capigruppi Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari: “Se i grillini preferiscono Renzi alla Lega lo dicano chiaro. Gli italiani sapranno chi scegliere“.

Leggi anche: Di Maio: “Ecco le 3 cose da fare prima della decisione di Mattarella”.