Il padrone è in ospedale, il cane lo cerca per un mese

Dario Pina e Batan, l'amico fedele

L’amore donato da un cane è infinito. Arriva da Proserpio, in provincia di Como, una tra le ultime storie d’amicizia tra un animale e il suo padrone. Batan, un meticcio bianco e marrone, ha vagato per un mese tra le strade del paese alla ricerca del suo “amico”, Dario Pina, 65 anni. Che però, era ricoverato in attesa di un delicato intervento chirurgico al cuore.

“L’avevo affidato ad un amico prima del ricovero in ospedale, ma lui è scappato” – ha raccontato Pina ai quotidiani locali – Batan non sapeva della malattia di Dario e non sapendo più dove fosse andato, il cane ha iniziato a dimagrire. In questo mese di fuga era impaurito. Evitava le persone, non si faceva accarezzare da nessuno. L’unica cosa che voleva era l’affetto del suo padrone.

Probabilmente si è sentito abbandonato, “tradito”. Ma la realtà era un’altra.

Il 16 luglio scorso, inizia così la fuga di Batan tra i boschi e i luoghi dove era solito passeggiare con Dario. Domenica scorsa, dopo essere stato dimesso, il suo padrone ha iniziato a cercarlo. Con l’aiuto di altre sei persone che per ore hanno setacciato ogni luogo.

Poi, l’incontro emozionante. “Ho iniziato a chiamarlo – prosegue Pina nel suo racconto -, e all’improvviso è sbucato da un angolo e mi è saltato addosso”. E’ stato un abbraccio bellissimo.