Il papà di Meghan Markle ce l’ha con la Regina. Ecco perché

Ne ha combinata un’altra delle sue. Thomas Markle, papà di Meghan, ha rilasciato una intervista al sito americano di gossip ‘TMZ’ in cui non le manda propriamente a dire addirittura alla Regina Elisabetta.

Tutto è scaturito dal viaggio che il prossimo 13 luglio il Presidente americano Donald Trump farà nel Regno Unito. Viaggio che, naturalmente, prevede anche una tappa a Kensington Palace.

Se la regina è disposta a incontrare il nostro presidente arrogante e insensibile – ha dichiarato – non ha scuse per non incontrarmi, non sono affatto così male”.

E poi ha ribadito che “spera ancora di incontrare Meghan e Harry al più presto”. Ma per quanto si sa, gli sposini non hanno programmato alcun viaggio in Messico o in California (i due paesi fra i quali si divide Thomas Markle), e dalla Famiglia Reale non è arrivato alcun invito per lui.

Per il papà della Duchessa di Sussex la sua ‘assenza’ dalla vita di Corte sarebbe una punizione voluta dalla

Regina stessa a causa di una intervista rilasciata a ‘Good Morning Britain’ nella quale avrebbe riferito il contenuto di alcuni colloqui privati avuti con figlia e genero.

In particolare alla Regina non sarebbe andata giù che il consuocero abbia reso pubblico il pensiero del Principe Harry sulla Brexit e su Trump.

Insomma, papà Markle proprio non sa come ci si comporta con i Reali inglesi.