Il principe Filippo è morto? Buckingham Palace smentisce ma…

Sembra essere una fake news, ma sembra anche che ci sia un fondo di verità.

Principe Filippo e Regina Elisabetta
Principe Filippo e Regina Elisabetta

I giornalisti di tutto il mondo se lo chiedono, è un dubbio che attanaglia tutto il popolo inglese. Il Principe Filippo è morto: questa la notizia, smentita immediatamente da fonti vicine alla Regina Elisabetta.

Dopo il comunicato ufficiale di Buckingham Palace sul Principe Carlo, risultato positivo al Coronavirus e messo in quarantena, arriva anche la notizia della presunta morte del marito della Regina.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, positivo al test il principe Carlo, l’erede al trono britannico

Le prime pubblicazioni risalgono al 19 di marzo, il 21 però arriva la smentita categorica di Buckingham Palace: «Still alive», recita la nota ufficiale. È ancora vivo quindi. Ma c’è un dettaglio che non lascia tranquilli.

Dopo l’aumento dei casi di Coronavirus nel Regno Unito, la preoccupazione si è spostata sulla Regina Elisabetta, a rischio a causa dell’età. Anche il Principe Filippo, a 98 anni, non è certo esente. Le fonti ufficiali negano che la Regina sia stata contagiata e che ci siano stati decessi all’interno della royal family.

La sovrana è tenuta in strettissima osservazione e in isolamento a Balmoral, l’ultimo incontro con il Principe Carlo risale al 12 marzo. Ma perché si sospetta che la notizia della morte del Principe Filippo non sia falsa?

Sembrerebbe che la Regina Elisabetta stia preparando un discorso alla nazione, e l’ultima volta che è successo è stato nel 2010, in occasione della morte della madre. Inoltre pare che stia mantenendo il più stretto riserbo proprio a causa dell’emergenza Covid-19, che impedirebbe di celebrare qualsiasi funerale anche in Inghilterra.

Non si hanno informazioni certe, quindi, si tratta di supposizioni. Potrebbe trattarsi anche di una comunicazione, data proprio dalla straordinarietà del momento. Tutto il mondo è in crisi e si naviga a vista contro il Coronavirus. Una cosa è certa però: i chiarimenti arriveranno nei prossimi giorni e speriamo che il Covid-19 – di certo entrato a Palazzo – non abbia fatto vittime.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: Rihanna dona 5 milioni di dollari.