Il successo dei coupon e dei codici sconto tra i consumatori italiani

Anche nel 2020 il trend dei coupon promozionali sta conoscendo un notevole successo: sulla scia della costante crescita degli e-commerce, anche i siti di voucher sconto attivi nel nostro Paese beneficiano di una tendenza positiva che per il momento non dà l’idea di potersi arrestare. Gli italiani fanno shopping su Internet privilegiando i siti web più rinomati perché in questo modo hanno la certezza di evitare truffe e tentativi di frode, ma anche per essere sicuri di poter risolvere gli eventuali problemi in cui si dovessero imbattere. Se fino a qualche tempo fa nei confronti degli acquisti online c’era ancora una forte diffidenza, dovuta proprio alla paura di avere a che fare con raggiri o furti di dati, oggi questi timori sembrano essere svaniti.

Il mercato dei codici promozionali

In questo scenario il settore dei codici promozionali sta conoscendo una evoluzione che non è esagerato definire quasi sorprendente; lo stesso vale per i coupon, siano essi generici o esclusivi, che vengono spediti via mail in formato elettronico e grazie a cui gli utenti hanno l’opportunità di ottenere un risparmio concreto quando si trovano a comprare beni al consumo. In tutto il mondo, il mercato del commercio elettronico viene trainato anche dai codici sconto: l’Italia non si sottrae da questa tendenza.

Le abitudini dei consumatori

Gli studi effettuati sulle parole chiave che gli italiani cercano su Internet sono espliciti: le ricerche che contengono i termini “codice promozionale”, “codice sconto” o “coupon” mettono in luce un incremento consistente, grazie ai siti specializzati che operano in qualità di aggregatori di dati. Oggi, in sintesi, non è difficile trovare codici sconto per eBay o per Amazon, vale a dire i più importanti e conosciuti negozi online, ma anche per Booking.com, Expedia o Hotels.com, che sono dei preziosi punti di riferimento per il turismo.

Come cercare e trovare i codici sconto

Gli acquisti online vengono resi più semplici e convenienti dall’utilizzo dei codici sconto, che hanno via via preso il posto dei voucher su carta tradizionali. Un Codice Sconto non è altro che una stringa di lettere e numeri che deve essere digitata – o comunque copiata e incollata – all’interno di un apposito form che viene visualizzato nel momento in cui si sta portando a termine una transazione economica online. Si tratta di un metodo di risparmio che fa della velocità uno dei suoi tratti peculiari: non va dimenticato, poi, che contribuisce a ridurre l’utilizzo della carta, visto che ha soppiantato il ricorso ai voucher stampati, con tutte le conseguenze positive che ne derivano a livello ambientale.

Dove usare i coupon

Uno dei siti di shopping online più utilizzati per la fruizione dei codici sconto è eBay Italia, che merita di essere considerato un partner molto affidabile per chiunque abbia intenzione di fare acquisti su Internet. In questo portale è facile trovare a prezzo scontato un vasto assortimento di capi di abbigliamento, ma anche altre tipologie di prodotto, come per esempio gli articoli di elettronica.

Lo shopping online su Amazon

Amazon, a sua volta, è un altro degli e-commerce privilegiati da chi è in cerca di codici sconto da utilizzare: si trova davvero di tutto, dai libri agli alimenti, dai ricambi per ferramenta ai mobili, dagli elettrodomestici agli attrezzi per il giardino. Ormai tanti utenti della Rete hanno imparato ad approfittare dei vantaggi che vengono messi a disposizione dagli aggregatori di sconto, grazie a cui è possibile imbattersi in coupon promozionali esclusivi, vale a dire disponibili unicamente in quei portali. In più, avere a disposizione in una sola pagina tutti i codici sconto che si possono sfruttare garantisce un risparmio di tempo notevole, da non sottovalutare.