Ilaria Cucchi e il messaggio sui social: “Qualcuno le metterà una palla in testa”

La sorella di Stefano Cucchi si è rivolta a Matteo Salvini e il leghista ha replicato senza fare il suo nome.

Ilaria Cucchi ancora una volta contro Matteo Salvini.

Dopo la querela presenta dalla sorella di Stefano Cucchi nei confronti dell’ex vicepremier, ieri un altro post dove la donna ha condiviso un messaggio di pessimo gusto (ma il mittente è un profilo fake): “A sta stronza qualcuno metterà una palla in testa prima o poi, a prescindere da quest’ultima stronzata“.

Ilaria Cucchi, 45 anni, dopo aver pubblicato il commento con tnto di nome e cognome del mittente, si è rivolta su Facebook al leader della Lega: “Chiedo a Matteo Salvini e a tutti gli iscritti alla Legacosa pensano di questo post. Dato che viene da un soggetto che ha un profilo nel quale si dichiara loro sostenitore“.

LEGGI ANCHE: Catena Fiorello difende il fratello dagli hater.

Ilaria e Stefano Cucchi.

E ancora: “Non posso far altro che denunciare ma mi rendo conto che di fronte a tutto questo io e la mia famiglia siamo senza tutela“.

La replica di Salvini non s’è fatta attendere, anche se la risposta è stata in maniera implicita, ovvero senza fare il nome di Ilaria Cuucchi: “La droga fa male sempre e comunque, spero di non essere denunciato se il sabato pomeriggio denuncio che la droga fa male, sempre e comunque“.

Comunque, l’autore del post è molto probabilmente un fake, visto che ha pochi amici, nessuna fotografia e usa il termine ‘str0nza’ con lo zero al posto della o per evitare di incappare nella scure dell’algoritmo di Facebook). Insomma, un troll con l’obiettivo di scatenare polemica (e ci è riuscito).

LEGGI ANCHE: Famiglia si converte al Cristianesimo: casa distrutta e bestiame ucciso.