In California premiato il cane più brutto del mondo

Il vincitore di quest’anno è Scamp. Ecco la sua storia.

Scamp the Tramp rests after winning the World's Ugliest Dog Contest at the Sonoma-Marin Fair in Petaluma, Calif., Friday, June 21, 2019. (AP Photo/Noah Berger)

Ebbene sì, esiste anche quello: il premio per il cane più brutto. Viene assegnato ogni anno in California, precisamente nella cittadina di Petaluma. Il premio, che si chiama ‘Ugliest Dog Contest’, ha una lunga tradizione alle spalle (viene assegnato dagli anni Settanta) ed è il più ambito della zona. Tant’è vero che non ha saltato neanche una edizione. In palio ci sono 1.500 dollari e un viaggio a New York con tutta la famiglia.

Anche quest’anno, quindi, il premio ha avuto il suo vincitore. Si tratta di Scamp, un ex randagio finito in un rifugio di Los Angeles dopo essere stato trovato a leccare rifiuti tossici per la fame e che ha sbaragliato la concorrenza di ben 18 animali.

Il cagnolino ha, ovviamente un padrone che lo ha presentato al concorso, Yvonne Morones. La Morones è un’amante degli amici a quattro zampe, in particolar modo di quelli brutti: due dei suoi chihuahua, infatti, hanno vinto altrettante edizioni del Contest. Per questo con Scamp è stato amore a prima vista: “Durante il viaggio in auto verso casa, più lo guardavo più lo vedevo bello!” ha raccontato al ‘New York Times’.

Il nostro premio – hanno spiegato gli organizzatori del concorso – è per il cane più brutto e sfortunato che ha trovato la felicità, ecco perché lo premiamo, perché la famiglia deve essere elogiata per il gesto fatto, adottare è un gran gesto se poi si salva un cane problematico e un gesto da super eroe”.

Leggi anche: Il cane sta per molte ore sul balcone? Si rischia una multa.