In Iran sposa bambina di 11 anni, il tribunale annulla le nozze / VIDEO

Il video della cerimonia è finito in rete scatenando numerose polemiche e costringendo il Tribunale ad intervenire.

Lei 11, lui 22 anni e un matrimonio. Siamo in Iran e questo doveva essere l’ennesimo caso di ‘sposa bambina’ data dalla famiglia nelle mani di un adulto. Ma fortunatamente non è stato così. Qualcuno ha ripreso la cerimonia e l’ha postata sui social. La clip è diventata virale e ha scatenato una tale indignazione che il tribunale della provincia di Kohgiluyeh e Buyer Ahmad, dove si è svolta la cerimonia, è stato costretto ad intervenire per annullare l’unione tra i due. Ora i genitori, il promesso sposo e chi ha messo online il video dovranno comparire in tribunale e rischiano da sei mesi a sei anni di carcere.

Le famiglie coinvolte si sono difese spiegando che si trattava di un ‘matrimonio temporaneo’, una pratica dell’Islam sciita che prevede una ‘unione’ che può durare da un minuto a 99 anni.

Si sono uniti per conoscersi – ha spiegato all’agenzia di stampa Isna il procuratore provinciale Hassan Negin Taji – ma il matrimonio vero e proprio si sarebbe celebrato solo tra sei anni. Tuttavia ci siamo resi conto che la bambina, data la giovane età, è ancora poco consapevole. Abbiamo annullato il matrimonio cosicché possano sposarsi a tempo debito, dopo aver ottenuto l’autorizzazione da un tribunale“.

Secondo le leggi attuali dell’Iran le donne possono sposarsi dai 13 anni in poi mentre gli uomini dai 15. Tuttavia, con il consenso del tribunale, l’età può essere abbassata.

Secondo le statistiche diffuse dall’Iran National Organization for Civil Registration le spose bambine di età inferiore ai 10 anni da marzo 2013 a marzo 2017 sono state 1.007 , mentre più di 190mila quelle di età inferiore ai 14 anni.

VIDEO:

Leggi anche: Coppia si sposa in tribunale e pochi minuti dopo muore in un incidente stradale.