In spiaggia con la borsa termica? Paghi 5 euro. Ecco dove succede

In un lido di Marina Di Pisticci, in provincia di Matera, si paga 5 euro per ogni borsa termica portata in spiaggia.

Lo stesso avviene a Marina di Pulsano e Castellaneta.

La notizia si legge su Repubblica.it.

Uno dei soci che gestisce la spiaggia, Massimo Vena, ha spiegato: “È una novità che abbiamo introdotto di recente per evitare problemi con il cibo che eventualmente un cliente porta e di cui non conosciamo l’origine e soprattutto per evitare che venga lasciata troppo immondizia in spiaggia, come accade spesso: altrimenti avremmo difficoltà serie a rispettare l’obbligo di raccolta differenziata“.

Questo pagamento, inoltre, è un deterrente sull’introduzione in spiaggia del cibo che non sia stato acquistato nei paraggi, magari nel bar del lido stesso.

Che ne pensate? 

Siete d’accordo o contrari?