In vacanza in Madagascar, turista italiano ucciso da un fulmine

fulmine

Tragedia in Madagascar.

Un imprenditore turistico di 55 anni, Rosario Costa, originario di Palermo, è stato ucciso da un fulmine.

L’uomo si trovava nel Paese africano in viaggio con la moglie.

La tragedia – come si apprende da TgCom24 – è avvenuta nel distretto di Miandrivazo all’inizio di febbraio ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi dal sito AfricaExpress.

Si trattava di un viaggio sognato da tempo.

La coppia era in viaggio verso Morondovia, in compagnia dell’autista.

Dopo aver imboccato la strada statale Rn34, marito e moglie hanno deciso di fermarsi a Ankotrofotsy per pranzare.

Mentre la donna stava preparando i panini, il marito si è allontanare per scattare qualche foto ed è stato colpito da un fulmine.

La donna, insieme all’autista, ha provato a soccorrere l’uomo ma era terra, senza vita.