Incanta i giudici di Miss Kazakistan, ma è un ragazzo

A colpire i giudici era stata la sua ‘bellezza eterea’. Alina Alieva, 22 anni, proprio per questa sua bellezza decisamente androgina era riuscita a sbaragliare la concorrenza di ben 4mila aspiranti al titolo di Miss Kazakistan e ad arrivare in finale.

Peccato che Alina, in realtà, fosse Ilay Dyagilev, un ragazzo originario di Amalty, la città più popolosa del Kazakistan. La rivelazione shock è avvenuta proprio in finale.

La decisione di partecipare al concorso, come racconta il ‘Corriere’, è stata presa dopo una discussione con i suoi amici.

Sono sempre stato un campione di bellezza naturale. Purtroppo oggi le ragazze sembrano tutte uguali – ha dichiarato – e usano lo stesso trucco, hanno lo stesso stile e credono di essere belle se seguono le tendenze del momento. Io la penso diversamente”.

E così il giovane si è presentato al concorso usando lingerie e trucchi della fidanzata e, contro ogni aspettativa, è arrivato addirittura in finale. Ma a quel punto ha deciso di rivelare l’inganno.

Sono arrivato in finale – ha raccontato – e allora ho deciso di rivelare la vera identità di Alina Alieva perché ho capito di essere andato troppo lontano”.

Com’era prevedibile, Alina/Ilay è stato squalificato. Al suo posto è stata ‘richiamata’ in gara la modella 18enne Aikerim Temirkhanova.