Incendio in casa, morta asfissiata una bambina di otto anni

È successo a Servigliano, nelle Marche.

vigili-fuoco

Una bimba di circa otto anni è morta nell’incendio dell’abitazione in cui viveva con la famiglia a Servigliano, vicino Fermo, nelle Marche.

Salve la mamma e la sorellina minore di 6 anni. Secondo quanto si è appreso, l’incendio che si è verificato intorno alle 3 di stamattina, sarebbe scaturito da un corto circuito dell’impianto elettrico dell’abitazione. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco di Fermo, i sanitari del 118 di Montegiorgio e i carabinieri.

La famiglia coinvolta nell’incendio è originaria dell’Europa dell’Est. La madre e la figlia più piccola, che erano riuscite a mettersi in salvo, sono state soccorse sul posto e poi condotte in ospedale a Fermo. Da quanto si è appreso, le due non sarebbero in pericolo di vita.

Sulle cause del rogo stanno indagando i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l’abitazione, e i carabinieri di Montegiorgio, guidati dal capitano Massimo Canale, in collaborazione con i colleghi del comando provinciale, guidato dal colonnello Antonio Marinucci.

Alcune famiglie che abitano in appartamenti vicini a quello andato a fuoco sono state evacuate per ragioni di sicurezza. La strada è stata chiusa al traffic per consentire agli inquirenti di disporre tutti i rilievi del caso.

Secondo una prima ricostruzione del dramma, è stata la donna ad accorgersi del fumo che stava inondando l’abitazione: a quel punto sarebbe riuscita a raggiungere soltanto una delle due figlie, con la quale si è precipitata in strada per mettersi in salvo. Poi, ha cercato di rientrare in casa per salvare anche l’altra figlia ma l’aria era diventata irrespirabile e le fiamme avevano ostruito l’ingresso.

I carabinieri hanno tentato di entrare in casa ma l’incendio si era alimentato ed è stato impossibile trovare un varco utile.

Soltanto i vigili del fuoco, sopraggiunti con tre mezzi, sono riusciti a raggiungere la bambina intrappolata in casa e a portarla fuori, affidandola ai soccorritori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La piccola sarebbe morta asfissiata dal fumo che ha respirato.

LEGGI ANCHE: Grave lutto per Massimo Giletti, morto il papà.