Incendio in casa: morti madre e figlio

vigili del fuoco

Tragedia a Grado, comune di 8mila abitanti della provincia di Gorizia, in Friuli Venezia Giulia.

Due persone, una donna di 87 anni e il figlio di 51 anni, sono morte la notte scorsa nella loro casa, in via Riva Foscolo.

Entrambi sono stati uccisi dal fumo dell’incendio che ha distrutto l’abitazione in cui vivevano.

Le vittime si chiamavano Elda Lussa e Roberto Corbatto.

L’allarme è stato lanciato dai vicini di casa dopo aver visto le fiamme che si sono sprigionate dall’appartamento.

Giunti sul posto, i Vigili del Fuoco hanno trovato i corpi senza vita della donna e del figlio sul letto che sarebbero morti a causa del fumo, che li ha soffocati.

Il rogo è partito dal salone, forse per un corto circuito o per un mozzicone di sigaretta lasciato acceso.