Incidente su A 13, famiglia distrutta: 3 morti e 4 feriti

Incidente nella notte sull’autostrada Bologna – Padova. Morta un’intera famiglia.

ambulanza

Drammatico incidente stradale nella notte sull’autostrada A13 Bologna – Padova, tra Bologna Interporto e Altedo, in direzione Padova.

Tre i morti: padre, madre e la figlia di un anno. La famiglia, originaria della provincia di Vicenza, viaggiava a bordo di un furgon Fiat Ducato adibito a camper quando, poco dopo la mezzanotte, all’altezza del chilometro 15 dell’A13, il mezzo è stato coinvolto in uno scontro.

La Polizia Stradale sta indagando per determinare la dinamica del drammatico sinistro. Da una prima ricostruzione, pare che il camper sia stato tamponato o urtato da un’altra autovettura su cui viaggiavano diverse persone, finendo sulla barriera New Jersey. Poi c’è stato il ribaltamento del mezzo che è stato travolto da un pullman che viaggiava poco distante e che non ha avuto il tempo di frenare.

Hanno perso la vita: Daniele Minati di 32 anni, la moglie Anna Pierobon di 29 e la figlia di un anno, Diletta Minati. La coppia è morta sul colpo. Il personale del 118, invece, ha provato a rianimare la neonata ma, purtroppo, senza riuscirci.

La famiglia stava probabilmente facendo ritorno a casa, a Schio.

Altre quattro persone, tra gli occupanti dell’auto e del pullman, sono rimaste ferite ma non in gravi condizioni.

A bordo del bus viaggiava una comitiva di una cinquantina di ragazzi di Pordenone, tra i quali alcuni minorenni, che stava rientrando da una gita al Lucca Comics.

Al vaglio dei magistrati la posizione del conducente dell’autovettura che avrebbe impattato sul camper e sarà indagato per omicidio stradale.

Leggi anche: Omicidio Luca Sacchi, parla la madre di Valerio Del Grosso: “È giusto che ora paghi”

Da Salute: Cancro al fegato: tipi, cause e sintomi.