India, calca alla stazione dei treni. Almeno 22 morti

elphinstone

Terribile il bilancio di una ressa avvenuta a Mumbai, in India: 22 morti e 30 feriti, di cui 5 in gravi condizioni.

Ieri, giovedì 28 settembre, durante l’ora di punta, sotto la pioggia battente, tra i pendolari si è scatenata una calca e molte persone sono rimaste schiacciate.

Ignota la causa che ha scatenato la tragedia alla stazione ferroviaria di Elphinstone, una delle più affollate della città indiana.

Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni e il portavoce della società ferroviaria Anil Saxena, quattro treni sono arrivati contemporaneamente e mentre la folla accorreva per salire, alcune persone sono scivolate e sono state travolte. Insomma, ci sarebbe stata troppa gente in uno spazio stretto.

Secondo la Polizia, però, il panico si sarebbe scatenato per le voci (infondate) che il ponte ferroviario pedonale, su cui si trova la banchina per i passeggeri, stesse per crollare.

Le TV indiane hanno diffuso le immagini di passeggeri che cercano di rianimare alcune vittime con il massaggio cardiaco.

VIDEO: