India, neonato dichiarato morto si risveglia durante la veglia funebre

Hanno rischiato di seppellire il figlio vivo. La storia arriva da New Delhi, in India. E a riportarla è stato il giornale locale Hindustantimes.

Per una coppia era arrivato finalmente il momento tanto atteso, quello della nascita dei due figli. I due gemelli dovevano nascere presso l’ospedale privato della città, il ‘Shalimar Bagh.

Una volta arrivata nella clinica, però, la coppia ha avuto una prima brutta notizia: uno dei due bimbi non sarebbe nato vivo.

A poche ore dal parto è arrivata un’altra terribile notizia: anche l’altro gemellino, poco dopo aver visto la luce, era deceduto.

Un dolore immenso, indescrivibile per la coppia che suo malgrado e con il cuore a pezzi ha provveduto ad organizzare la veglia funebre per i due piccoli. Ma proprio durante i preparativi del funerale è accaduto l’impensabile.

Mentre stavamo andando a svolgere gli ultimi riti – ha dichiarato il nonno dei bambini Praveen Kumar – abbiamo notato un movimento in uno dei due involucri dove avevamo conservato i bambini. Lo abbiamo aperto e abbiamo scoperto che il bambino respirava. Abbiamo portato il bambino in un altro ospedale a Pitampura, dove è stato ricoverato e al momento sta ricevendo delle cure”.

Uno dei due gemellini, dunque, era vivo, per la gioia dei suoi genitori che, appena possibile, torneranno a casa con almeno uno dei loro figli.

Al momento sono in corso le indagini da parte delle autorità locali a seguito della denuncia della coppia nei confronti dell’ospedale. Nel frattempo, il medico che aveva dichiarato il decesso del bambino, è stato allontanato.