Insalata di frutta e formaggio, ricetta smart per l’estate

Ricca di sali minerali e vitamine, indispensabili per affrontare le alte temperature.

insalata frutta e formaggio
Pixnio

L’insalata di frutta e formaggio è l’ideale per un pranzo fresco e sostanzioso. Frutta e verdura a servizio del nostro nutrimento bilanciato. Con un formaggio fresco, o anche più di uno, il contrasto di sapori ci conquisterà.

Rappresenta una alternativa valida per le gite fuori porta, dei pic nic in spiaggia o come pranzo al lavoro (per gli instancabili anche d’estate). Con una presentazione carina, è perfetta anche per un buffet da preparare per le occasioni speciali.

Le origini dell’insalata di frutta e formaggio risalgono, quasi sicuramente ai Romani. Ne hanno ideato di tanti, colori, varietà e profumi. La più nota tra le insalate è la Caesar Salad, anche se l’ingrediente principe in questo caso è il pollo. Ma vediamo gli ingredienti della nostra versione assolutamente vegetariana:

  • 200 g di insalata mista;
  • 100 g di formaggio fresco;
  • Due pesche noci;
  • Tre albicocche;
  • Otto fragole;
  • Otto pomodorini ciliegini;
  • Una mela verde;
  • Un pugno di nocciole;
  • Aceto balsamico;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Sale.

Prima di tutto laviamo molto bene tutta la frutta e i pomodorini; togliamo l’acqua in eccesso con l’aiuto della carta assorbente. Tagliamo a fettine e a rondelle la mela e le fragole; in quattro parti i pomodorini e a cubetti le albicocche e le pesche.

Frutta e verdura
Qualsiasi frutta e verdura può essere utilizzata

LEGGI ANCHE: Spaghetti alle vongole: la ricetta tradizionale

Dopodiché prepariamo la vinaigrette emulsionando in una ciotolina l’olio, un pizzico di sale e l’aceto balsamico. A questo punto, in una insalatiera aggiungiamo tutti gli ingredienti precedentemente predisposti e condiamoli con l’emulsione.

Una volta disposta sui piatti la nostra insalata di frutta e formaggio potrà essere finita di preparare con dei ciuffetti di robiola, feta o spalmabile e qualche nocciola. La frutta secca dà quella croccantezza in più che non guasta.

Ovviamente, qualsiasi variante è benaccetta se asseconda i nostri gusti ed esigenze e quelli degli ospiti che abbiamo inviato a pranzo e a cena. Ci sono tante verdure e varietà di frutta: possiamo dare libero sfogo alla fantasia.

Redazione