Insalata di riso, la ricetta del piatto tipicamente estivo

Una ricetta gustosa e colorata tipica della nostra tradizione culinaria.

Insalata di riso

Fresca, ricca di sapore, sostanziosa, amatissima da grandi e bambini, l’insalata di riso è la pietanza perfetta da preparare in anticipo e personalizzare a seconda dei propri gusti e delle proprie esigenze.

Con qualche piccolo trucco i chicchi restano al dente, integri e non collosi, pur diventando un tutt’uno con gli ingredienti che scegliamo. Noi oggi vi proponiamo la ricetta classica. Ma vediamo gli ingredienti per quattro persone:

  • 320 g di riso per insalate;
  • Altrettanti di tonno sott’olio (quattro scatolette);
  • 100 g di lattuga incappucciata;
  • 12 pomodorini piccadilly o ciliegini;
  • 350 g di verdure sott’olio miste o condiriso naturale senza aceto;
  • 100 g di olive verdi;
  • 50 di olive nere snocciolate;
  • 80 g di prosciutto cotto a dadini;
  • Altrettanti di fontina o altro formaggio a pasta filante;
  • Olio extravergine q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Tre cucchiai di aceto di mele o di succo di limone (freddi da frigo);
  • Tre uova.

Il riso bollito e scolato al dente va prima condito con un po’ di aceto oppure con del succo di limone, se il sapore ci è più congeniale. Dopodiché va aggiunto il tonno sott’olio, l’insalata verde e i pomodorini già precedentemente conditi, all’ultimo le verdure e le olive. Così facendo tutto il succo e il condimento degli ingredienti arricchisce il riso freddo e i risultato finale sarà ottimale. In frigorifero può essere conservato per tre giorni al massimo.

Insalata di riso
La versione con l’orzo

LEGGI ANCHE: Polpette di ceci: la ricetta facile e versatile

L’insalata di riso è perfetta come primo o anche come piatto unico, ideale per pranzo, cena, buffet e picnic. Non è una ricetta difficile, ma qualche accorgimento ci permetterà di renderla eccezionale. Per il riso usiamo il sale grosso; non sciacquiamolo in acqua fredda, altrimenti perde sapidità e l’amido. E non sottovalutiamo l’efficacia dell’aceto o del succo di limone. Bandita la maionese: lo rende pesante e appiccicoso.

LEGGI ANCHE: Quanti passi bisogna fare ogni giorno per stare in forma?