Insetti nella culla del neonato. Ospedale campano nella bufera

Un neonato dorme in una culla infestata da insetti, soprattutto mosche e grilli.

È quanto si vede nelle fotografie pubblicate sul gruppo Facebook ‘Non sei irpino se…‘.

Sono state scattate nel reparto di neonatologia dell’ospedale Agostino Landolfi di Solofra, comune in provincia di Avellino.

La immagini scioccanti sono state condiviso dallo zio del piccolo che ha accompagnato gli scatti con la parola “vergogna“, raccogliendo la solidarietà degli utenti di Faxcebook.

In seguito al clamore mediatico, è stato necessario l’intervento del direttore sanitario della struttura, Francesco Guerriero, e del primario del reparto di Pediatria, Felice Nunziata, che hanno assicurato a IrpiniaNews.it che la stanza infettata dagli insetti è stata “sanificata e igienizzata“.