Instagram nasconde i like, i social influencer tremano

È arrivata anche per gli utenti italiani la sperimentazione del noto social. Ecco cosa sta accadendo.

Tempi duri e tristi per gli influencer. Tutta colpa di Instagram che ha deciso di sperimentare un nuovo modo di esprimere l’approvazione dei follower per i post dei propri amici e beniamini. Da alcuni giorni in Italia (ma la sperimentazione è già in atto da un po’ in Canada) gli utenti non possono più visualizzare il numero di like dei post altrui, ma soltanto i propri.

Si tratta di un test che la società acquistata da Mark Zuckerberg ha così giustificato: “Desideriamo che i tuoi follower si concentrino su ciò che condividi e non su quanti ‘Mi Piace’ ottengono i tuoi post. Durante questo test, solo tu potrai vedere il numero totale di ‘Mi Piace’ dei tuoi post“.

L’obiettivo è prima di tutto quello di porre un freno al calo di autostima e ai peggioramenti in termini di felicità e benessere degli utenti moderni che secondo uno studio sono strettamente legati proprio alla like-mania (o meglio, alla like-dipendenza). Poi c’è anche la questione dei fake-followers che molti aspiranti influencer acquistano per raggiungere un fasullo grado di popolarità che possa far gola ai brand.

 

Insomma, gli intenti sono nobili e cosa buona e giusta. Ma nel frattempo gli influencer tremano, e non stiamo parlando dei nuovi arrivati, bensì di quelli ‘storici’. Un esempio su tutti, Chiara Ferragni che in una instagram story ha mostrato preoccupazione per il messaggio di una follower che le aveva scritto di non riuscire più a mettere il like sui suoi post.

Un problema non da poco per chi lo fa di mestiere e ha costruito il proprio impero sul numero di cuoricini dei propri post. Con questo test, infatti, i brand non saranno più in grado di avere sotto controllo l’engagement dell’influencer e ciò potrebbe portare ad un vero e proprio ripensamento di tutto il digital marketing.

Per i comuni mortali, invece, non cambia assolutamente nulla.

Leggi anche: A scuola ci sono pochi alunni, sindaco iscrive 15 pecore.