Invitati stanno male al banchetto di nozze, morto lo zio dello sposo

È terribile quanto accaduto lo scorso 10 settembre in un ristorante in provincia di Asti dove si è svolto un banchetto nuziale.

Circa 30 ospiti sono stati ricoverati in diversi ospedali della Provincia di Torino dopo avere avvertito i sintomi di una intossicazione alimentare.

Uno di loro, un uomo di 70 anni, è morto due giorni dopo il ricovero.

Si attendono adesso gli esami per stabilire se si ci sia un collegamento tra la morte e l’intossicazione.

I Carabinieri del NAS di Alessandria hanno avviato le indagini e hanno sequestrato dal ristorante alcuni campioni di cibo. Inoltre, i militari hanno deciso di sequestrare anche l’intero locale, i piani di cottura e di lavoro e alcuni scarti del pranzo nuziale.

Le indagini sono coordinate dalla Procura di Asti.

Una prima ipotesi sostiene che l’intossicazione alimentare sia stata provocata da un piatto di pesce avariato.

La vittima era lo zio dello sposo. La coppia ha deciso di rivolgersi a un avvocato e ha denunciato i titolari del ristorante.