Io e Te: sospeso il programma di Diaco per un caso di coronavirus

Il conduttore romano si è sottoposto al tampone e al test sierologico.

diaco

Io e Te, il programma di Pierluigi Diaco, è stato sospeso. La trasmissione, che ha avuto inizio nel mese di giugno e che ha visto il giornalista romano affiancato da Katia Ricciarelli e da Santino Fiorillo, avrebbe dovuto andare in onda fino al 4 settembre 2020.

La sospensione – già da oggi le puntate vengono interrotte – arriva a seguito della positività al tampone del Coronavirus di un membro dello staff del programma.

LEGGI ANCHE: Paola Perego da Diaco: “In onda imbottita di farmaci”

Le parole di Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco, che in questi mesi ha accolto nel suo salotto personaggi storici del mondo della tv e della musica, ha detto la sua in merito nel corso di un’intervista al Corriere della Sera. Il conduttore romano, classe 1977, ha sottolineato che, a seguito della notizia della positività, è stata fatta partire la procedura prevista dal protocollo Rai in questi casi.

Purtroppo, le premure appena citate non sono servite per evitare la sospensione delle puntate, che sono andate fino ad ora in onda dagli studi Rai di Saxa Rubra e che, come ricordato, avrebbero dovuto salutare il pubblico il 4 settembre.

Lo spazio di Pierluigi Diaco – che non è stato rincofermato per la prossima stagione dai vertici di Viale Mazzini – verrà sostituito da La Vita in Diretta Estate, che vede alla conduzione Andrea Delogu e Marcello Masi, una coppia televisiva che ha sorpreso positivamente il pubblico della rete ammiraglia di mamma Rai (che sta già chiedendo un nuovo spazio per la conduttrice e scrittrice 38enne, sposata con l’attore Francesco Montanari).

Concludiamo facendo presente che, come rivelato da Adnkronos, Pierluigi Diaco si è sottoposto nella mattina del 31 agosto 2020 al tampone e al test sierologico presso l’Istituto San Gallicano di Roma (quartiere Eur).

LEGGI ANCHE: Andrea Delogu: chi è, carriera, vita privata, Instagram